Il parco nazionale di
WADI EL GEMAL

“La valle dei cammelli”

 Nel Parco di Wadi el Gemal si trovano le più antiche miniere di smeraldi del mondo ed è una delle aree più interessanti di tutto l’Egitto per la ricchezza dei suoi ecosistemi e per i suoi numerosi siti archeologici.

Wadi el Gemal è situato a circa 45 chilometri a Sud di Marsa Alam ed è una delle più grandi valli del Deserto Orientale o Desero Arabico, nome con cui viene indicata la regione compresa tra il Nilo e il Mar Rosso.

Dal 2003 è Parco Nazionale (WGNP): il parco è costituito da una parte terrestre e da una importante area marina che si estende su 120 km di costa con una straordinaria barriera corallina.

Nel parco vive anche una comunità di beduini, appartenente alla tribù degli Ababda.

Il parco è attraversato da una pista, ancora oggi percorribile, che collegava l’antico porto tolemaico e romano di Berenice alla Valle del Nilo.

Fra le più ricche del Deserto Orientale
LA FLORA E LA FAUNA TERRESTRI

Uno smeraldo nel deserto

La flora e la fauna del parco è una delle più ricche del Deserto orientale e comprende oltre 140 specie tra piante ed arbusti che caratterizzano i sui diversi ecosistemi: la fascia costiera, la foce dello Wadi, la pianura costiera e le grandi vallate.

Una delle particolarità delle coste del Parco Nazionale di Wadi El Gemal è rappresentata dallo straordinario sviluppo dei  mangrovieti che costituiscono un ecosistema unico in tutto il Mar Rosso. I mangrovieti sono quasi sempre segnalati da grandi cartelli blu che ricordano che questa pianta è una specie protetta e le norme alle quali bisogna attenersi quando si visitano questi bellissimi siti di ricchi di ogni forma di vita.

Mammiferi, rettili e uccelli fanno parte della fauna del Parco che ospita la più numerosa popolazione di gazzelle (Gazella dorcas) di tutto il Desero Orientale. Nel parco è possibile incontrare anche gli ormai rarissimi Stambecchi Nubiani. Queste due specie sono entrambe considerate vulnerabili e pertanto sono incluse nella Lista Rossa delle specie minacciate dell’ IUCN (International Union for Conservation of Nature).

Osserva gli uccelli nel loro ambienteBIRDWATCHING

Gabbiani occhi bianchi, Tortora dal collare orientale, Tortora dal collare africana, Usignolo Nero.

Il Parco Nazionale di Wadi el Gemal è conosciuto anche per l’importanza della sua flora avicola ed è stato classificato come IBAs (Important Bird and Biodiversity Areas) dal BirdLife International, organizzazione internazionale per la salvaguardia degli uccelli.

Il Parco costituisce quindi una delle migliori zone per l’osservazione degli uccelli nella natura.

La presenza di una abbondante vegetazione e di acqua dolce fa del Gorgonia Beach Resort un ottimo punto di osservazione in particolare per la presenza di una colonia di Gabbiani Occhi Bianchi. E’ possibile incontrare inoltre la Tortora dal Collare Orientale e la Tortora dal Collare Africana, l’Averla Isabellina e l’Usignolo Nero.

Il Reef: un mondo sommersoLA BARRIERA CORALLINA

104 specie di pesci e fondali ricoperti da 7660 ettari di piante marine, nutrimento di dugonghi e tartarughe verdi.

Il Reef a frangente si sviluppa immediatamente dopo la linea di costa e si estende per una distanza variabile che va da qualche metro ad oltre 100. Al suo interno talvolta si formano delle piccole piscine naturali con fondo sabbioso. La barriera è formata dai cosidetti coralli duri sui quali si innestano altri organismi come i coralli molli, le spugne, i briozoi.

La barriera brulica di vita: molte specie di piccoli pesci, Dugonghi (Lista Rossa dell’IUCN), le Tartarughe  Marine a Scaglie e le grandi Tartarughe Verdi. Infine le acque del parco ospitano una numerosa popolazione di Delfini a becco lungo.

Un tesoro da preservareCLEAN UP

104 specie di pesci e fondali ricoperti da 7660 ettari di piante marine, nutrimento di dugonghi e tartarughe verdi

Il Gorgonia Beach ha sposato una filosofia ecosostenibile, compatibile alla sua presenza all’interno del Parco Nazionale El Wadi. Il management e lo staff del Resort hanno quindi deciso di aiutare la natura del Mar Rosso e la sostenibilità ambientale.

Periodicamente dedicano delle giornate alla pulizia delle spiagge e del territorio del parco a cui possono partecipare gli ospiti del Gorgonia Beach. Queste giornate dedicate a mare ed ecologia solitamente terminano con una uscita in snorkeling nelle baie del parco e momenti di relax e ristoro.

Durante la piacevole e divertente attività vengono raccolte anche delle piccole somme da investire a favore dello sviluppo e della salute della comunità beduine vicine.

A ricordo di questa giornata, dedicata alla sostenibilità ambientale e come ringraziamento per l’impegno, ogni partecipante solitamente riceve un piccolo ricordo o una maglietta dedicata al Clean Up Day – Marsa Alam, offerta dal Gorgonia Beach Resort.

Questa iniziativa è resa possibile anche grazie al supporto del TGI Diving Center e di HEPCA (Hurghada Environmental Protection and Conservation Agency), l’organizzazione non governativa fondata nel 1992 allo scopo di proteggere e valorizzare le risorse naturali del Mar Rosso.

Il progetto di Sviluppo Ecoturistico del Parco Nazionale di Wadi el Gemal
Ecotourism

WADI EL GEMAL
National Park

Garantiamo la conservazione del Parco per le future generazioni

 

Il progetto è stato voluto e finanziato da Gorgonia Beach Resort e dal fondo tedesco KFW DEG per lo sviluppo di alcune attività di ecoturismo nell’area di Wadi el Gemal di Marsa Alam.

Assieme lavoriamo per sviluppare e promuovere l’ecoturismo migliorando le infrastrutture esistenti e formando i giovani appartenenti alla locale popolazione Ababda in modo che possano guidare i visitatori alla scoperta del loro territorio e della loro millenaria cultura.

Per maggiori informazioni sul parco è possibile consultare la guida  “Il Parco Nazionale di Wadi el Gemal” di Alberto Siliotti – Geodia Edizioni Verona (info@geodia.net).

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web del progetto: www.wadielgemal.org

Le ultime notizie dal parco
WADI EL GEMAL

CERTIFICAZIONE GREEN STAR

La certificazione Green Star è frutto della decisione del Ministero per l’Ambiente Egiziano di porre al centro della propria politica turistica la tutela della Natura.

Il Gorgonia Beach Resort l’ha ottenuta con questa motivazione:
“The hotel is environmentally friendly and exhibits a higher environmental commitment than many other hotels.
The management and employees are decisively engaged in the protection of nature and the environment. Measures are taken to continuously improve the protection of the environment”.

RICONOSCIMENTO PER LA NOSTRA FORMULA DI TURISMO ECOSOSTENIBILE

In occasione della “Giornata mondiale dell’ambiente” che cade ogni anno il 5 giugno, il Ministero dell’Ambiente Egiziano ha aggiudicato al Gorgonia Beach Resort il riconoscimento per l’attività e l’impegno sempre crescente dedicato alla difesa dell’ambiente ed all’affermazione di una formula di turismo ecosostenibile.